Si rende noto che in data odierna anche il Consorzio Terminal Rinfuse Taranto e la consorziata Italcave Spa hanno sottoscritto l'"Accordo per la Razionalizzazione dell'utilizzo di Aree Demaniali e di Banchine comprese nell'ambito Portuale" già firmato in precedenza dall'ILVA SpA, dalla Cementir Italia Spa dalla Regione Puglia e dal Comune Di Taranto oltre che dalle rappresentanze sindacali FILT-CGIL, FIT-CISL e UILTRASPORTI.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del FileCreatoModificato il
Scarica questo file (Accordo_03.07.2013.pdf)Accordo_03.07.2013.pdf 219 kB08-07-2013 08:1708-07-2013 08:17